Riapertura mercoledì 9 dicembre

9

Rieccoci!

Dopo il nuovo DPCM del 3.12.2020, da mercoledì 9 dicembre riapriamo al pubblico nel rispetto delle misure di sicurezza legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e con modalità simili a quelle adottate fino al 5 novembre: l’ingresso sarà consentito per il servizio di prestito e solo su appuntamento, si entra uno alla volta. Non sarà possibile sostare in biblioteca se non per il ritiro dei documenti prenotati.

Per il prestito: consultate il catalogo e richiedete i libri o i dvd che vi interessano tramite mail. Attendete la comunicazione della disponibilità del materiale e indicazioni per l’appuntamento. Presentatevi il giorno e l’ora del ritiro indossando la mascherina.
La tessera deve essere in corso di validità. È possibile farla o rinnovarla contestualmente al ritiro.
IMPORTANTE: occorre restituire (o aver già restituito) i volumi in possesso al momento di prendere i nuovi o comunque si raccomanda di seguire le indicazioni ricevute via mail.

Per la sola restituzione: è possibile consegnare i libri/dvd nell’apposito Box, in autonomia e senza entrare in biblioteca, all’entrata della Fabbrica delle “e”: dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 17,30

Restano attivi alcuni servizi erogati a distanza:

Reference digitale: risponderemo alle vostre richieste di informazioni e di supporto per le vostre ricerche sul catalogo on line.

Document delivery: per riproduzioni digitali di articoli e di documenti posseduti in biblioteca (nei limiti della legge sul diritto d’autore, al solo fine di studio e ricerca).

ORARIO PROVVISORIO: martedì 9,30-17,30 | mercoledì e giovedì 9,30-13,30

Qui trovate il riepilogo delle indicazioni per entrare in sicurezzaqui info per il tesseramento

Vi aspettiamo e… indossate la mascherina!

 

 

1 Dicembre 2020 World Aids Day: solidarietà globale, responsabilità condivisa

932f0548-a8ae-46a7-951e-b8eec33e01e8Ogni primo dicembre si celebra la giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS.

“Solidarietà globale, responsabilità condivisa” è lo slogan scelto quest’anno dal programma ONU per la lotta all’AIDS per il 2020, proprio un anno in cui la pandemia ha mostrato quanto il tema della salute sia strettamente collegato ad altre questioni importanti, come la riduzione delle disuguaglianze, i diritti umani, la protezione sociale e la crescita economica.
Aumentare i finanziamenti nazionali e internazionali per la salute, mettere le persone al centro e i loro diritti, garantire l’accesso ai farmaci per tutti, anche in linea con la parità di genere: sono questi gli approcci che la campagna World Aids Day 2020 si augura per porre fine agli attacchi da parte di pandemie come quella legata all’HIV e al Covid.

Leggi tutto

Pagina 4 di 88« Prima...23456...102030...Ultima »