Aggiornata la bibliografia su nuove generazioni e tecnologie.

 virtuale

“La tecnologia dovrebbe migliorare la tua vita,
non diventare la tua vita”
Harvey B. Mackay
Ciascuno di noi, non solo le nuove generazioni, vive ormai anche in  una realtà parallela che non è solo più virtuale, ma reale, dal momento che è parte integrante della propria vita. Perciò è sempre più importante, anche per “i nativi cartacei” comprendere meglio questa realtà in modo da poter limitarne i pericoli e sfruttarne al massimo le potenzialità, soprattutto dal punto di vista educativo.
Per questo motivo abbiamo aggiornato la bibliografia “Nuove generazioni e tecnologie”

Leggi tutto

Aggiornata la bibliografia su giovani e adolescenti

42450969_529061010878751_6488202073803325440_o

“L’essere pensati, sentire che gli adulti ci sono è un valore che regala agli adolescenti la sicurezza di non essere soli. Perché dietro i vari travestimenti, a volte difficilmente decifrabili, ci sono sempre un ragazzo o una ragazza che hanno bisogno di spettatori appassionati, capaci ogni tanto di scendere in campo per dare loro una mano o segnare il limite.”
Gustavo Pietropolli Charmet

Leggi tutto

Aggiornata la bibliografia su omosessualità e transessualità

 

Liberiamo gli omofobi dalle loro paure.
Vivranno meglio loro, vivremo meglio tutti.
Pietro Grosso
27694615857_486b0fc743_b

.

La discriminazione verso le persone della comunità LGBTQ+ è purtroppo ancora molto presente in Italia. Di recente sono state fatte delle ricerche per quanto riguarda la discriminazione sul luogo di lavoro. In un esperimento condotto a Milano e Roma, ad esempio, gli studiosi hanno trovato che se un candidato suggeriva preferenze omosessuali nel proprio curriculum aveva circa il 30% di probabilità in meno di essere richiamato per un colloquio.
Secondo Il Sole24ore che riporta questa ricerca “quella contro gli omosessuali è solo uno dei tanti tipi di discriminazione che esistono, quando – esplicitamente o inconsciamente – le persone vengono trattate in modo diverso soltanto in base ad alcune loro caratteristiche. (…). Si tratta di un fenomeno particolarmente difficile da misurare e quindi tradurre in numeri. I metodi per studiare la discriminazione si sono evoluti e si stanno evolvendo nel tempo, diventando sempre più sofisticati e quindi – si spera – accurati. Per quanto esiste e probabilmente esisterà sempre un margine di incertezza nel dare cifre su problemi così complicati, c’è ampio accordo sul fatto che la discriminazione sul lavoro sia qualcosa di reale.”

Contro pregiudizi e discriminazioni la migliore arma è sempre la conoscenza: leggere, informarsi, tenere aperta la proprio mente.

Per questo abbiamo aggiornato la bibliografia su “Omosessualità e transessualità”

Leggi tutto

La newsletter di Dicembre 2019

typewriter-2095754_1920

Resta informato sui nuovi arrivi in biblioteca e su tutte le novità del mondo degli studi sociali: clicca qui per la nostra newsletter dicembre 2019!

Se vuoi riceverla via mail o consultare anche le newsletter precedenti le trovi qui.

Aggiornata la bibliografia sul carcere

pexels-photo-2149483

“Io dico che queste mura sono strane: prima le odi, poi ci fai l’abitudine, e se passa abbastanza tempo non riesci più a farne a meno: sei istituzionalizzato. È la tua vita che vogliono, ed è la tua vita che si prendono. La parte che conta almeno.
dal film “Le ali della libertà”

Il numero dei detenuti presenti nelle strutture penitenziarie italiane negli ultimi due anni ha ricominciato a crescere. Al 30 settembre 2019 infatti si contavano oltre 60mila reclusi, con un tasso di sovraffollamento del 120 per cento. Una situazione particolarmente critica che richiede una riflessione approfondita e riforme politiche e strutturali.

Per informazione e aggiornamento sulla tematica si può consultare la bibliografia sul carcere appena aggiornata.

Vengono proposti i seguenti percorsi:

  • Condizioni di vita e di salute dei reclusi
  • Carcere e politiche
  • Giustizia riparativa, misure alternative e reinserimento
  • Carcere e affettività e genitorialità
  • Carcere e immigrazione
  • Carcere e tossicodipendenza
  • Carcere e minori
  • Carcere e malattia mentale
  • Esperienze, progetti e testimonianze
  • Film

Consulta anche le altre Bibliografie tematiche.

 

1 Dicembre 2019 World Aids Day: la differenza la facciamo noi!

world-aids-day-2019-communities-make-the-difference_en.pdfIl prossimo primo dicembre, giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS, sarà dedicato al ruolo cruciale svolto dalle community nella risposta all’AIDS. “Communities make the difference” è lo slogan scelto quest’anno dal programma ONU per la lotta all’AIDS.  Per community si intende quelle organizzazioni e associazioni della società civile, che includono operatori alla pari, reti di persone con HIV o vicine alle persone con HIV+. La differenza quindi la facciamo noi, società civile, attraverso una cultura e delle politiche che offrano protezione sociale, sicurezza, solidarietà e supporto alle persone con HIV+/AIDS e che rendano accessibili a tutti informazioni corrette per la prevenzione della diffusione del virus.

Abbiamo aggiornato la bibliografia su hiv/Aids

Consulta anche le altre bibliografie tematiche.

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2019

violena_contro_le_donne

“ Le donne sono forti…molto forti…
Hanno dentro di sé quella forza capace di generare la Vita…
Le donne si rialzano sempre…ricominciano sempre…
con fiducia nell’amore, nel perdono, nel cambiamento…

Le donne si risollevano sempre…

Si fanno coraggio e ricominciano ogni volta…fiduciose che poi andrà meglio…
che domani sarà diverso…che poi non accadrà più…
Le donne si risollevano sempre…

Sempre…

Quasi sempre…
perché a volte accade che… quella sia una volta di troppo….”
dal web

25 novembre 2019: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Leggi tutto

Convegno “Minori, famiglie, servizi: RICOSTRUIRE LA FIDUCIA”

Ricostruire-la-fiducia-320x452Dal 5 al 7 dicembre al cinema Massimo di Torino,  Animazione Sociale promuove il convegno nazionale:  “Minori, famiglie, servizi: RICOSTRUIRE LA FIDUCIA”

Dai mondi dell’aiuto, della cura, dell’educare sale oggi l’esigenza di aprire un confronto sui temi della tutela dei diritti dei minori. Per queste ragioni Animazione Sociale, la rivista degli operatori sociali, ha deciso di promuovere un dibattito nazionale convocando assistenti sociali, educatori, psicologi, magistrati, neuropsichiatri, mediatori, operatori sanitari, insegnanti, reti della tutela e dell’affido.

.

 Programma: tinyurl.com/Convegno-Nazionale-Minori
 Per iscriverti: tinyurl.com/Scheda-da-compilare.

Giornata mondiale dei poveri: aggiornata la bibliografia

baracca

Sconfiggere la povertà non è un atto di carità,
è un atto di giustizia.
Nelson Mandela

Una persona su dieci, nel mondo, vive sotto la soglia di povertà.
Domenica 17 novembre sarà celebrata in tutto il mondo cattolico la terza Giornata Mondiale dei Poveri, voluta da Papa Francesco, che quest’anno ha come titolo: “La speranza dei poveri non sarà mai delusa”.

Abbiamo aggiornato la bibliografia specifica con dati, contesti e spunti di riflessione per capire le povertà vecchie e nuove e trovare gli strumenti per sconfiggerle.

La bibliografia aggiornata è qui.
Qui trovi le altre bibliografie tematiche della biblioteca.

 

Pagina 1 di 1612345...10...Ultima »